Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


28 LUGLIO 2013 CASTEL GANDOLFO DAL BOSCO SACRO DEI CAPPUCCINI AL BOSCO DI NEMI

Dal Bosco Sacro dei Cappuccini al Bosco di Nemi
Un incantevole itinerario naturalistico al confine tra i comuni di Albano, Castel Gandolfo e Rocca di Papa, lungo il versante meridionale del lago di Albano, impreziosito da due perle come i monasteri dei Cappuccini e di Palazzolo, immersi nel “Nemus Aricinum”. Così veniva chiamato l’antico bosco consacrato a Diana caratterizzato da querce, lecci, tigli ed aceri che un tempo si estendeva in quest’area dei Castelli Romani e che, a partire dal ’700, è stato quasi totalmente soppiantato dal castagno.
Il nostro percorso parte dal Bosco Sacro adiacente il seicentesco convento dei Cappuccini, che custodisce un presepe berniniano di rara bellezza, attraversa la Macchia di Forre, destinata a parziale riserva botanica, lungo un sentiero di notevole interesse naturalistico, al termine del quale raggiungeremo il convento di Santa Maria di Palazzolo, costruito nel XII secolo sulle rovine di una villa romana. Dal belvedere sottostante potremo godere dello splendido panorama che spazia sul sottostante lago di Albano e sulla costa occidentale. Concluderemo il percorso con un pranzo al sacco oppure, su richiesta, con il Cestino dell’Esploratore.

Data: Domenica 28 luglio
Orario: 9.00 – 16.30
Durata: 8 ore circa
Appuntamento: ore 8.45 al parcheggio adiacente al ristorante “Le Fratte Ignoranti”, Strada Provinciale 72/b – via Pio XI snc – loc. Cappuccini – Castel Gandolfo.
Quota: 15 euro per i soci, 18 euro per i non soci comprensivo dell’escursione guidata, della copertura assicurativa e della tessera annuale che consente di partecipare a tutte le attività che l’associazione organizzerà nel corso del 2013.
Quota Cestino dell’Esploratore (facoltativo): 5 euro, comprensivo di acqua, pane, salumi e formaggi locali. Il Cestino si può personalizzare in base ai propri gusti con altri prodotti a km0!


Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA