Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


28 APRILE 2013: DISCOVERING GROTTAFERRATA E L'ABBAZIA DI SAN NILO

Discovering Grottaferrata: le Catacombe e l’Abbazia

La storia della cittadina si confonde con quella della celebre abbazia fondata da San Nilo e dal suo discepolo San Bartolomeo. L’asceta Nilo di Rossano, giunto sui colli tuscolani insieme a San Bartolomeo e ad un gruppo di monaci, fu attratto dai grandiosi resti di una villa romana, in mezzo ai quali vi era un basso edificio con doppia grata alla finestra. Secondo una pia tradizione, qui sarebbe apparsa loro la Madonna chiedendo che venisse eretto in suo onore un santuario dal quale Ella avrebbe dispensato grazie a tutta la contrada.


Alla fine del Quattrocento fu realizzata la massiccia cinta bastionata che ancora oggi desta l’ammirazione dei visitatori, forse su progetto di Antonio da Sangallo o Baccio Pontelli.
La cinta muraria, alla quale si accede traversando un ponte sul fossato, racchiude al suo interno un susseguirsi di cortili ed edifici diversi: la rocca, il Palazzo della commenda, la chiesa di Santa Maria (straordinario esempio di stratificazioni edilizie e famosa soprattutto per gli affreschi del Domenichino nella cappella di San Nilo), il monastero e il museo con la sua preziosa collezione di materiale archeologico rinvenuto tra i ruderi delle grandiose ville romane della zona.


Sul cortile si affaccia anche la biblioteca che all’inizio conservava i preziosi manoscritti portati da San Nilo e in seguito arricchita con l’aggiunta di altri testi dal cardinale Bessarione. I monaci basiliani avevano appreso l’arte della copiatura dei codici dallo stesso Nilo, che sembra fosse molto esperto e molto veloce. La biblioteca conserva ben tre volumi copiati dalla sua mano ed altri dai suoi diretti discepoli.


Degne di nota sono anche le Catacombe Ad Decimum poiché erano situate al decimo miglio dell’antica via Latina, oggi Anagnina. Le catacombe, risalenti al IV secolo d.C., si articolano in più gallerie quasi parallele dove sono numerosi loculi, in gran parte chiusi, e preziose epigrafi greche e latine.

Data: domenica 28 aprile
Orario:
15.00 – 18.00
Appuntamento: h. 14.40, presso le catacombe Ad Decimum, Grottaferrata
Durata: 3 ore circa
Quota di partecipazione: 10 euro per i soci, 12 euro per i non soci. La quota comprende il biglietto di ingresso alle catacombe, la visita guidata e la tessera associativa 2013 che consentirà di partecipare a tutte le attività che l’associazione organizzerà nel corso dell’anno.
Contatti: Jessica 328.3818374

Prenotazione obbligatoria, minimo 6 persone.


Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA