Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


27 GENNAIO 2013: PULIZIA DEL SENTIERO DELL'ACQUEDOTTO

DOMENICA 27 GENNAIO PULIZIA DEL SENTIERO DELL'ACQUEDOTTO

Appuntamento alle ore 8,45 alla Portella di Nemi (in fondo al corso principale)

Domenica 27 gennaio armiamoci nuovamente di guanti, cesoie, arnesi da taglio per iniziare a ripulire un sentiero che da anni è stato abbandonato ed invaso dai rovi. Il sentiero dell'Acquedotto, che collegava anticamente Genzano con Nemi, è un tracciato di notevole interesse naturalistico, storico e archeologico, percorso nell'antichità dai pellegrini che si recavano al tempio di Diana.


Il progetto "La via Verde dei Latini"  punta a ripristinare una via storica dei Castelli Romani che risale all'epoca romana: in particolare, si pensa ai sentieri che anticamente collegavano Genzano, Nemi, Albano, Lanuvio e Castel Gandolfo e che, una volta adeguatamente ripuliti, delimitati e dotati di segnaletica, potrebbero essere percorribili a piedi, in bicicletta o a cavallo. 
Dopo le giornate dedicate alla pulizia del sentiero dell'Eremo di San Michele a Nemi, e alla pulizia delle spiagge dei laghi di Nemi e Albano, è ora la volta del sentiero dell'Acquedotto.

Per il lavoro di ripulitura di questo sentiero, particolarmente impegnativo, si è deciso di utilizzare il fondo fin qui raccolto con le quote di iscrizione alle escursioni svoltesi durante il 2012: malgrado il rallentamento dovuto alle cattive condizioni atmosferiche, alcuni operai sono in questi giorni al lavoro con le motoseghe. Alcuni tratti del sentiero dovranno invece essere spianati con un bobcat.

Per l'appuntamento di domenica prossima si richiedono scarpe da trekking per avere una buona presa sul sentiero,  particolarmente ripido in alcuni tratti, abbigliamento adeguato per lavorare, guanti da giardinaggio per proteggere le mani. SCONSIGLIATA LA PARTECIPAZIONE DEI BAMBINI!
Portate cesoie ed arnesi da taglio e venite armati di buona volontà ed entusiasmo, necessari per partecipare a questo progetto di tutela del territorio "dal basso".



Partecipazione gratuita.

Info: 392 9620565
www.forumcastelliromani.org


Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA