Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


18-21 SETTEMBRE 2014: FESTIVAL FRAMMENTI AL TUSCOLO

Per la prima volta quest'anno la 14° edizione del Festival Frammenti, in programma dal 18 al 21 settembre, si terrà presso il Parco archeologico del Tuscolo. Quattro giorni di festival in uno spazio dove è stato avviato proprio quest' anno un percorso di progettazione culturale condivisa e partecipata.  Il festival si svilupperà in due aree: l’area archeologica con gli eventi speciali nella meravigliosa cornice del Teatro Romano e l’area attrezzata che ospiterà il “villaggio” frammenti con concerti, teatro, incontri letterari, laboratori, attività per i più piccoli, osteria, social trekking e visite guidate speciali.

La manifestazione si conferma come uno degli appuntamenti di fine estate del territorio della Regione Lazio più seguiti e attesi. Ogni edizione è stata caratterizzata da una suggestione, da un tema scelto in modo che ne potesse essere il principio fondante. Il tema di Frammenti, come ogni anno, vuole essere una lettura del contemporaneo che spinga a riflettere e a far discutere. 

Tra i nomi in cartellone è opportuno segnalare al Teatro Romano lo spettacolo di Corrado Augias (Venerdì 19) e i concerti di Stefano di Battista (Sabato 20) e di Nando Citarella (Domenica 21). All'area attrezzata saranno presenti i Kutso e Il Muro del Canto (Giovedì 18), Giorgio Canali e gli Operaja Criminale (Venerdì 19), il Reggae Circus di Adriano Bono (Sabato 20), per chiudere in bellezza con il concerto-evento Wu Ming Contingent (Domenica 21).  Ma le iniziative nel corso dei quattro giorni sono tante e tutte da scoprire e da vivere in una cornice unica e suggestiva come il Parco Archeologico di Tuscolo.

A proposito di ciò, il presidente Giuseppe De Righi ha dichiarato:“La Comunità Montana ha accolto immediatamente e con grande entusiasmo la proposta dell'Associazione Semintesta di rendere il Tuscolo ancora una volta protagonista, ospitando uno dei Festival più importanti e seguiti dei castelli romani come "Frammenti". Ci siamo dunque subito attivati  affinchè il festival potesse svolgersi all'interno delle aree di Tuscolo convinti di proseguire con la nostra attività di valorizzazione dell'area".


Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA