Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


Casa Ecologica

Ecco la mia ricetta per fare il detersivo casalingo che nulla ha da invidiare a quelli comperati al supermercato. Anzi, semmai il contrario…vista la differenza di prezzo! Vi serve un bel pentolone grande, all’interno del quale dovrete riscaldare 4 lt di acqua, quasi fino all’ebollizione. Dopo aver spento il gas si aggiunge un sapone di marsiglia di qualsiasi marca vogliate (anche quello che costa poco va benissimo e ne basta uno sui 300 gr – se avete quello da 250 g va bene lo stesso, ma mette un mezzo litro d’acqua in meno per essere sicure, che ad aggiungere si fa sempre in tempo!). Come? Grattugiatelo grossolanamente e buttatelo dentro l’acqua. Qualche istante e il sapone si dissolverà completamente.

Domenica 2 Dicembre ad Ariccia,dalle 17 in poi, presso il Teatro Comunale Bernini si terrà un evento con la proiezione dell'importante film documentario L'ECONOMIA DELLA FELICITA' di Helena Norberg Hodge e la presentazione del Progetto EcoHub Castelli Romani. Il film L'Economia della Felicita' del premio nobel alternativo Helena Norberg Hodge riesce a tracciare in modo efficace, una sintesi della globalizzazione e dei suoi problemi e ne individua la soluzione nella riscoperta della comunita' solidale, promuovendo una economia locale e a km.0, con cibo locale, con moneta locale e quanto altro occorre per ricostruire e recuperare il senso di comunità locale.  Ingresso a offerta libera.

 

Farsi in casa questi cosmetici, risparmiando e sapendo di cosa sono fatti, è facile, economico e divertente. Ad impatto ambientale zero. Vediamo come realizzarli. Si può produrre un ottimo latte detergente fai-da-te con lo yogurt. Il latte e i latticini contengono sostanze che nutrono la pelle dall’esterno poiché trasferiscono a quest’ultima proteine e vitamine. Questo lo sapeva benissimo anche Cleopatra che, per mantenere inalterata la sua bellezza, faceva, quotidianamente, bagni nel latte d’asina. Senza esagerare come la regina dell’antico Egitto, ecco cosa serve per farsi il detergente per il viso:

RESEDA è una Società Cooperativa senza scopo di lucro che opera dal 1999 nel campo dell'ecologia, delle fonti energetiche rinnovabili, della difesa dell'ambiente e per l'integrazione delle persone disabili. 

RESEDA è attiva in 3 aree:

 

TECNOLOGIA E IMPIANTI SOLARI - FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI
Se vuoi realizzare un impianto che utilizza le fonti di energia rinnovabile
(energia solare, biomasse, eolico, …), per risparmiare energia e inquinare di meno
 
RICERCA  E FORMAZIONE TECNICO SCIENTIFICA
Se ti interessa la ricerca scientifica o la formazione nel settore delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale.
 
ATTIVITÀ SOCIALI, DI SOLIDARIETÀ E DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Se vuoi informazioni sulle azioni di solidarietà nazionali e internazionali e l’inserimento lavorativo delle persone svantaggiate.

 

clicca su continua per approfondire

 

Districarsi tra la vasta offerta che il mercato fa di prodotti per la pulizia della casa e il bucato è impresa quanto mai difficile. I parametri da verificare per una scelta consapevole sono spesso difficili da interpretare per un comune consumatore che non sia un chimico di provata fama. Inoltre, per fare un esempio pratico, uno stesso ingrediente  può essere più o meno nocivo in funzione della temperatura dell'acqua di lavaggio, oppure un ingrediente innocuo se usato da solo, non è più tale se viene adoperato in combinazione con gli altri componenti del prodotto.

La maggior parte delle nostre abitazioni è stata costruita in anni in cui sembrava che la disponibilità di energia a basso costo fosse inesauribile e perciò colpevolmente si è trascurato di progettarle in modo che fossero luoghi di benessere e non di spreco. Solo dagli anni '90 del secolo scorso si sono fatte alcune leggi che obbligano i progettisti e i costruttori a tener conto di aspetti riguardanti l'isolamento termico e la qualità degli impianti, principi fondamentali ai fini di una buona progettazione.

Sapete dove buttare l'olio della padella dopo una frittura fatta in casa? Sebbene non si facciano molte fritture, quando le facciamo, siamo soliti buttare l'olio usato nel lavandino della cucina o in qualche scarico, vero? Questo è uno dei maggiori errori che possiamo commettere.

Perché lo facciamo?Semplicemente perché non c'è nessuno che ci spieghi come farlo in forma adeguata.

La riduzione delle emissioni di CO2, per contrastare i drammatici cambiamenti climatici ai quali stiamo assistendo in questi anni, inizia tra le pareti di casa nostra. Al di là delle auspicabili iniziative di governi nazionali e sovranazionali, ognuno di noi può rivedere il proprio stile di vita e modalità di consumi nell'ottica di provare a ridurre sprechi energetici ed emissioni di anidride carbonica. 

La qualità dell’aria all’interno delle nostre abitazioni è importante, anche in considerazione delle numerose fonti di inquinamento domestico. É importante quindi aerare regolarmente tutte le stanze, evitando i prodotti spray che, oltre a non eliminare gli odori molesti, liberano nell’aria particelle chimiche che finiscono anche nei nostri polmoni. Molto più sano utilizzare la frutta o gli oli essenziali con le loro particolari virtù.

 

Sono numerosi i prodotti chimici utilizzati abitualmente per le pulizie in casa che possono essere sostituiti da ricette naturali, economiche e di facile preparazione. Ecco qui di seguito un breve elenco di detergenti, da utilizzare per pulire la cucina, che possono essere realizzati in poco tempo.

 

 Sono numerosi i prodotti chimici utilizzati abitualmente per le pulizie in casa che possono essere sostituiti da ricette naturali e di facile preparazione. Ecco qui di seguito un breve elenco di detergenti che possono essere realizzati in poco tempo, da utilizzare per il bagno, per pulire i pavimenti e altro.

 

Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA