Ecologia

consapevolezza e stili di vita sostenibili

EcoHub

centro polivalente ecologico e olistico

Difesa del Territorio

tutela e salvaguardia

Acqua

bene comune e risorsa essenziale

Rifiuti

riduzione riciclo e raccolta differenziata

Alimentazione e Salute

cibo per il corpo e l'anima

Agricoltura

nel rispetto di MadreTerra biologico biodinamico permacultura

Orto Giardino Balcone

un tesoro a portata di tutti

Economia locale

altro lavoro cooperazione e impresa per una vita sostenibile

Risparmio energetico

ridurre i consumi

Casa Ecologica

nuovi modi per abitare bioedilizia feng shui bioarchitettura

Energie Rinnovabili

la nuova rivoluzione

Medicine Naturali

al servizio di anima e corpo la forza curatrice della natura

Corpo Mente Spirito

trovare se stessi con le tecniche olistiche

Trasporti e mobilita'

troppe auto ai Castelli !

Parco dei Castelli

notizie e idee dal Parco

Arte e Cultura

la bellezza salvera' il mondo

Interviste

storie personaggi e voci dai Castelli

Castelli e Memoria

tradizione luoghi e ricordi

Reti Solidali

insieme per fare e condividere

Libri e Musica

scelti e consigliati da ecocastelli.it


NASCE LA FARNIA: ANTICHI SAPERI A ROCCA DI PAPA

Ha aperto i battenti nel mese di giugno l’associazione culturale ed ambientalistica La Farnia, che ha riattivato uno degli antichi orti di Barbarossa, situato nell’omonima località alle pendici meridionali del Monte Cavo. Si tratta di un luogo carico di valore storico e simbolico: le vicende storiche, sociali ed economiche degli Orti di Barbarossa ne fanno un caso unico nel territorio dei Castelli Romani. Si tratta di un territorio boscoso posto al centro di una fitta rete di fonti naturali ed emergenze archeologiche di grande valore.

La Farnia opera nel campo dell’educazione ambientale sviluppando tre filoni tematici, chiamati Sentieri di Riscoperta. Ciascun Sentiero si traduce in un vero e proprio percorso all’interno dell’area di 13mila metri quadri, con specifiche attività indirizzate tanto ai più piccoli quanto ad un pubblico adulto.

Il Percorso delle Specie Vegetali è incentrato sul riconoscimento e la salvaguardia delle specie vegetali tradizionali dei Castelli Romani, come la farnia – la quercia da cui l’associazione prende il nome – il noce, il pungitopo, la rosa canina, il fagiolo Regina di Barbarossa, il broccolo detto “di Vivaro”.

Il Percorso delle Specie Animali è dedicato invece alle specie domestiche che hanno giocato un ruolo chiave nelle economie locali agropastorali, quali la capra, il maiale, la gallina, l’asino. L’obiettivo è in primo luogo ricostruire e conservare una filiera economica tradizionale, legata al connubio uomo/animale, che rischia di scomparire, e in secondo luogo favorire la consapevolezza del rapporto strettissimo esistente tra specie animali, habitat di riferimento, economie di scala e saperi locali. C’è anche lo stagno didattico, con specie animali caratterizzate dalla funzione di antiparassitari naturali come il pipistrello e insetti che hanno funzione di marcatori della qualità ambientale: lucciole, coccinelle, grilli, ramarri.

Infine, il Percorso delle Attività Tradizionali, che propone un viaggio nelle professioni e prassi tradizionali della zona, con la fabbricazione di utensileria con materiali di recupero, la realizzazione di formaggi “poveri”, la coltivazione di specie vegetali semidomestiche, il governo della stia e dell’orto, l’apicoltura, l’allevamento non intensivo, la tessitura tradizionale, la piccola muratura a secco e lignea per le recinzioni.

La Farnia ha dato vita anche ad un laboratorio sperimentale di archeologia arborea: una prassi multidisciplinare volta alla riscoperta, riattivazione, tutela e valorizzazione di specie arboree ed ortofrutticole, domestiche e semidomestiche, a grave rischio di scomparsa dal patrimonio di biodiversità. Fonti storiche ed etnoantropologiche sono state utilizzate per la progettazione di un vivaio che ospiti il ricco insieme di specie arboree, da frutto ed ortofrutticole dei Castelli. Si tratta di diverse varietà di mela (rosa, rosa gentile, ruzza, limoncella) e di un’ampia varietà di prodotti dell’arto tra i quali fagioli, cipolle, broccoli, cavoli, ecc.

A giugno è anche partito un calendario di visite guidate ed escursioni che si svolgeranno durante il periodo estivo.

 

Associazione “La Farnia” – Via dei Corsi – Orti di Barbarossa – Rocca di Papa (Rm)

Info 340 6912250 


Scrivi un commento
lascia la tua opinione.

nome


e-mail(obbligatoria, ma non verrà pubblicata)


sito (facoltativo)


testo del commento




Calendario Eventi

eventi incontri spettacoli corsi e seminari

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

ECOCASTELLI.it

Un sito per vivere al meglio i Castelli Romani, con i loro problemi e con i loro tesori. Uno sguardo attento ad una vita sana e sostenibile, responsabile ecologicamente e socialmente. Tutte le informazioni su quello che si muove di positivo nel territorio dei Castelli e loro dintorni: iniziative, incontri, notizie, eventi, spettacoli.

 

E anche un sito per incontrarsi e conoscere nuove possibilità, discutere e dibattere, scambiare opinioni, informarsi e documentarsi. In più una vetrina privilegiata ed uno spazio specializzato per le attività culturali ambientali e olistiche.

PAUL HAWKEN

          UNA BENEDETTA IRREQUIETEZZA